10 Lug 2020

Blog Post

Adispro

Molti temi al’incontro ADIS-PRO della Castellina, con Ballerini e Lippi 

21 novembre 2008 – SESTO FIORENTINO (FI) – Diesse al lavoro in Toscana in questo fine settimana ospiti dal convento di S. Lucia alla Castellina poco sopra Sesto Fiorentino, divenuto ormai sede abituale degli appuntamenti dell’ADIS-PRO (Associazione direttori sportivi professionisti) e da un anno Centro Spirituale del Ciclismo su decisione della Federciclismo, grazie all’impegno prima di Padre Agostino Bartolini, ora di Padre Agostino Gelli e Padre Raffaele Duranti, attorniati da altri appassionati della Comunità “La Famiglia” come Giancarlo Vannucchi, propulsore di tante iniziative, Piero Pieroni, Luca Liberti ed i loro collaboratori. Ma non si parla solo di ciclismo e le tematiche trattate sono molteplici, in quanto oltre ai tecnici del ciclismo, ad iniziare dal c.t. azzurro Franco Ballerini, sono alla Castellina Marcello Lippi, c.t. della nazionale di calcio, e Antonio La Torre, tecnico dell’atletica leggera.
Come gestire l’atleta, l’importanza del gruppo per raggiungere l’obbiettivo, e poi la tecnica, i regolamenti, la sanità. Questi alcuni dei temi discussi, oltre a quelli che più strettamente interessano la categoria dei direttori sportivi delle squadre ciclistiche, in un confronto tra i tecnici azzurri del ciclismo, del calcio e dell’atletica leggera finalizzato a sviscerare metodi e tecniche che consentono di raggiungere risultati di livello. Presenti campioni del ciclismo di ieri e di oggi, personaggi dello sport, rappresentanti delle istituzioni.
Il convegno dal titolo “La gestione degli atleti di alto livello” sarà seguito in serata dall’assemblea elettiva dell’ADIS-PRO.
Sabato con inizio alle 9,15 una serie di interventi dedicati ai regolamenti e aggiornamenti con il presidente nazionale dei commissari di gara, Rodolfo Biancalani ed il dott. Luigi Simonetto, che si soffermeranno sulla conoscenza dei regolamenti tecnico e sanitario. Nel pomeriggio (ore 16) la consegna dei premi “Il Timone 2008” istituito dall’ADIS-PRO e “Ammiraglio d’oro” promosso dal Convento di S.Lucia alla Castellina.
Infine, domenica mattina, dopo la celebrazione della Santa Messa, ci sarà a mezzogiorno la consegna dei premi “Coraggio e Avanti” a Francesco Ginanni, scelto dalla commissione quale miglior neo professionista della stagione e quello nel ricordo di Mario Sani, istituito per ricordare uno degli Amici della Castellina.

Antonio Mannori

La news è stata tratta dal sito ufficiale della federazione ciclistica italiana. link alla notizia.