07 Lug 2020

Blog Post

Eventi del Centro

Il Consiglio Direttivo dell’UEC alla Castellina 

SESTO FIORENTINO (23/11/2008) – Per la prima volta il Consiglio Direttivo dell’UEC (Unione Ciclistica Europea) ha tenuto una propria riunione in Italia, ospite del Monastero di Santa Lucia alla Castellina, la cui Comunità Secolare, ha riservato per la riunione la Sala dei 12 Apostoli. Con il presidente della UEC, il ceco Vladimir Holecek (nella foto), l’inglese Barry Broadbent, il greco Thanasis Tzimas, ed il polacco Wojciech Walkiewicz, tutti e tre vice presidenti, il francese Daniel Baal (tesoriere), il russo Alexander Gusyatnikov, il presidente della nostra Federazione Ciclistica, Renato Di Rocco, ed il segretario dell’UEC, lo svizzero Roland Hofer. Un’importante riunione, dalla quale è scaturita l’idea di realizzare un Campionato Europeo di ciclismo riservato alla categoria élite, progetto che è stato lanciato dal rappresentante russo Gusyatnikov, ma fortemente osteggiato dall’UCI. Il progetto comunque proseguirà il suo iter ed il prossimo 18 dicembre il Consiglio del Ciclismo Europeo si riunirà a Ginevra per iniziare a costruire lo schema di questo campionato che, secondo chi lo ha progettato, e senza impedimenti, potrebbe essere disputato nella stagione 2010.
La proposta, occorre aggiungere, è piaciuta anche ad Angelo Zomegnan, direttore del Giro d’Italia, che ha lanciato a sua volta la proposta per allestire un Giro D’Europa a tappe da tenersi nel mese di agosto, intercambiando sedi di partenza ed arrivo con le altre nazioni. Una proposta che ha trovato il consenso di tutti i presenti.
Sempre in merito all’UEC, da segnalare che il Direttivo ha auspicato di tornare con i suoi componenti a Santa Lucia alla Castellina in occasione del meeting dei direttori sportivi della squadre professionisti per parlare e dibattere con loro i problemi e le tematiche del settore.
Antonio Mannori