13 Lug 2020

Blog Post

Adispro

L’ADISPRO premia Cribiori presso il nostro Centro Spirituale 

Notizia da Tuttobiciweb.it

Come accade ormai da 4 anni, a novembre l’associazione italiana dei direttori sportivi professionisti riconosce un premio ad uno tra i suoi esponenti più autorevoli. In questo caso il trofeo “Il Timone 2010” andrà a Franco Cribiori, ex ciclista italiano dal fisico leggero – nato a Corsico il 28 settembre 1939 – che ottenne buoni risultati negli anni ’60 e che, sceso di sella, diresse campioni del calibro di Gianni Bugno e Massimo Podenzana.
La cerimonia di premiazione è racchiusa nella due giorni di lavoro proposta dall’assemblea annuale dell’ADISPRO, divenuta un’importante occasione di dibattito e approfondimento. Venerdì 26 e sabato 27 novembre, le tematiche trattate all’interno delle sale del Convento S. Lucia alla Castellina di Sesto Fiorentino, divenuto ormai sede abituale degli appuntamenti dell’ADISPRO, saranno molteplici. Oltre a confrontarsi su differenti aspetti professionali, i direttori sportivi affronteranno una verifica interna sulle attività svolte dall’associazione nazionale e da ADISPRO International, oltre ad eleggere il nuovo consiglio direttivo.

Il programma propone, alle 14.30 di venerdì 26, la prima sessione di lavoro dal titolo “Nuovi aspetti della professione del Direttore Sportivo”. Dopo i singoli interventi relativi alla posizione in bicicletta (G. Gibertini), alle tecniche di analisi biomeccanica (A. Morelli) ed ai corsi di formazione (F. Tacchino, Centro Studi FCI), spazio al dibattito ed al confronto. La giornata si concluderà con l’assemblea elettiva prevista per le 20.30.
Sabato 27 i lavori riprenderanno alle 9.30 con un confronto sul tema degli infortuni muscolari ed articolari nello sport professionistico (intervento a cura di G. Mastrodicasa). Seguirà poi la cerimonia ufficiale della consegna dei premi “Il Timone 2010” e “Ammiraglio d’oro”. A conclusione, la Commissione Tecnica federale aggiornerà i presenti sul tema dei regolamenti.