ProfessionistiTour de France

08.08.2011 – Tour De France 2011 Breve sunto e classifiche finali con foto dei leaders

                                                                                 Parigi, 24 luglio 2011.

98° Edizione del Tour de France dal 2 al 24 luglio 2011 per km. 3430,5

 

Cadel Evans vincitore Tour De France 2011 (Foto Luca Bettini)
Cadel Evans vincitore Tour De France 2011 (Foto Luca Bettini)

 “TOUS FOUS DU TOUR”   =   “TUTTI PAZZI PER IL TOUR” :

Questo lo slogan coniato dagli organizzatori della Grande Boucle 2011, un titolo molto azzeccato e che incornicia una prestigiosa corsa a tappe che, oltre che essere un  avvenimento ciclistico, lo è anche dal punto di vista sociale, di costume e di aggregazione per una intiera Nazione che, per tre settimane è veramente, se non pazza, sicuramente assetata di Tour che, non si è smentito nemmeno quest’anno, offrendo uno spettacolo agonistico di grosso spessore e tanti avvenimenti da commentare e, anche discutere animatamente nel dopo corsa.

Un Tour vinto quasi..sul filo di lana…da un grande interprete del ciclismo in quest’ultimo decennio, l’australiano di Castronno (Varese), Cadel Evans, un corridore che ha sì vinto sul filo di….lana…ma, dopo essere stato in agguato fin dalla prima tappa, sempre ad un palmo dalla maglia gialla che, sull’Alpe d’Huez ha conquistato alla grande strappandola dalle spalle di un altro grande protagonista come l’ex Tricolore di Francia Thomas Voeckler, corridore combattivo, sanguigno e amante del suo lavoro che, se fosse arrivato a Parigi in giallo, non avrebbe assolutamente reso un affronto al Tour e alla sua storia. Anzi….!

Ivan Basso al Tour 2011 (Foto Luca Bettini)
Ivan Basso al Tour 2011 (Foto Luca Bettini)

Comunque applausi e hurrà per Cadel Evans, con la sua vittoria ha esportato” il Tour nella terra dei canguri e reso un servizio grandissimo a tutto il movimento ciclistico dei Cinque Continenti.

Questa la classifica finale del 98° Tour De France :

  1. Cadel Evans (Aus-Bmc Racing Team) km.3430,5 in86h12’22” media kmh. 39,788;
  2. Andy Schleck a 1’34”  3. Frank Schleck a 2’30” 4. Thomas Voeckler 3’20” 5. Alberto Contador 3’57” 6. S. Sanchez  4’55” 7. Cunego 6’05” 8. Basso 7’23” 9. Danielson 8’15” 10. Peraud 10’11” 11. Rolland 10’43” 12. Taaramae 11’29” 13. De Weert 16’29” 14. Coppel 18’36” 15. Jeannesson 21’20” 16. Zubeldia 26’23” 17. Vandevelde 27’12” 18. Hesjedal 27’14” 19. Peter Velits 28’54” 20. Vanendert 32’41” 21. Ruijgh 33’04” 22. Dupont 36’54” 23. Gusev 42’26” 24. Uran 42’48” 25. Verdugo 43’06”  Gli italiani, 83. Santaromita a 2h27’12” 89. Marcato 2h30’09” 91. Malori 2h31’47” 93. Bono 2h35’45” 100. Oss 2h47’07” 107. Petacchi 2h54’20” 115. Quinziato 3h04’47” 123. Tosatto 3h10’36” 126 Longo Borghini 3h13’44” 133. Vanotti 3h16’00” 167. Sabatini 3h57’43”.33.

 

 

Ivan Basso e Daniel Oss prima della partenza del Tour (Foto pedaletricolore.it)
Ivan Basso e Daniel Oss prima della partenza del Tour (Foto pedaletricolore.it)

I vincitori delle 21 tappe :

1° Tappa Passage du Gois-Mont des Alouettes km 191,5 – 1. Philippe Gilbert  2. Evans a 3” 3. Hushovd 6” 4. Rojas 5. Van Den Broeck. Maglia Gialla Philippe Gilbert. 2°  Cronosquadre a Les Essarts Km 23-1. Garmin Cervelo in 24’48” 2. Bmc Racing Team 4” 3. Sky 4. Leopard Trek 5” 5. Htc Highroad. Mg. Gialla Thor Hushovd, (Garmin-Cervelo). 3° Olonne Sur Mer-Redon km 198  1. Tyler Farrar (Garmin Cervelo) 4h40’21” 2. Feillu 3. Rojas 4. Hinault 5. Cavendisch. Maglia Gialla, Hushovd. 4° Lorient-Mur De Bretagne km 172,5 1. Cadel Evans (Bmc) 2. Contador 3. Vinokourov 4. Uran 5. Gilbert-Mg. Gialla Hushovd. 5° Carhaix-Cap Frehel km 164,5 1. Mark Cavendish (Htc Highroad) 3h38’32” 2. Gilbert 3. Rojas 4. Gallopin 5. Thomas. Mg. Gialla Hushovd. 6° Dinan-Lisieux km 226,5 1. Boasson Hagen (Sky) 5h13’37” 2. Goss 3. Hushovd 4. Feillu 5. Rojas. Mg. Gialla Hushovd. 7° Le Mans-Chateauroux Km 218 1. Mark Cavendish (Htc) 5h 38’53” 2. Petacchi 3. Greipel 4. Feillu 5. Bonnet. Mg. Gialla Hushovd. 8° Aigurande-Super Besse Km 189 1. Rui Da Costa (Movistar) 4h36’46” 2. Gilbert 2” 3. Evans 15” 4. Sanchez 5. Peter Velits. Mg. Gialla Hushovd. 9° Issoire-Saint Flour Km 208 1. Luis Leon Sanchez (Rabobank) 2. Voeckler 5” 3. Casar 13” 4. Gilbert 3’59” 5. P. Velits. Mg. Gialla Thomas Voeckler (Europcar). 10° Aurillac-Carmaux Km 158 1. Andrè Greipel (Omega Pharma Lotto) 3h31’21” 2. Cavendish 3. Rojas 4. Hushovd 5. Oss. Mg Gialla Voeckler. 11° Blaye Les Mines-Lavaur Km 167,5 1. Mark Cavendish (Htc Highroad) 2. Greipel 3. Farrar 4. Galimzyanov 5. Boasson Hagen. Mg. Gialla Voeckler. 12° Cugnaux-Luz Ariden Km 211 1. Samuel Sanchez (Euskaltel) 2. Venendert 7” 3. F. Schleck 10” 4. Basso 30” 5. Evans. Mg. Gialla Voeckler. 13° Pau-Lourdes Km 152,5 1. Thor Hushovd (Garmin-Cervelo) 2. Moncoutie 3. Roy  4. Ytting Bak 5” 5. Pineau 5’02”. Mg Gialla Voeckler. 14° Saint Gaudens-Plateau De Beille Km 168,5 1. Jelle Vanendert (Omega Pharma Lotto) 5h13’25” 2. S. Sanchez 21” 3. A. Schleck 45” 4. Evans 46”  5. Uran. Mg Gialla Voeckler. 15° Limoux-Montpellier Km 193 1. Mark Cavendish (Htc) 2. Farrar 3. Petacchi 4. Oss 5. Rojas. Mg Gialla Voeckler. 16° St Paul-Gap Km 162,5 1. Thor Hushovd (Garmin Cervelo) 2. Boasson Hagen 3. Hesjedal 2” 4. Martin 38” 5. Roy 52”. Mg Gialla Voeckler. 17° Gap-Pinerolo Km 179 1. Edvald Boasson Hagen (Sky) 4h18’ 2. Mollema 40” 3. Casar 50” 4. El Fares 5. Chavanel. Mg Gialla Voeckler. 18° Pinerolo-Galibier Km 200,5 1. A. Schleck (Leopard Trek) 6h07’56” 2. F. Schleck 2’07” 3. Evans 2’15” 4. Basso 2’18” 5. Voeckler 2’21”. Mg Gialla Voeckler. 19° Modane-Alpe D’Huez Km 108,5  1. Pierre Rolland (Fr-Europcar) 3h13’25” 2. S. Sanchez 14” 3. Contador 23” 4. P. Velits 57” 5. Evans. Mg Gialla Andy Schleck (Leopard Trek). 20° Grenoble-Grenoble Cronoindividuale Km 42,5  1. Tony Martin (Htc Highroad) 55’34” 2. Evans 7” 3. Contador 1’06” 4. De Gendt 1’29” 5. Porte 1’30”. Mg Gialla Cadel Evans (Bmc). 21° Creteil-Paris Km 95 1. Mark Cavendish (Htc) 2h27’02” 2. Boasson Hagen 3. Greipel 4. Farrar 5. Cancellara. Mg Gialla finale Cadel Evans.

Le altre maglie  :

Samuel Sanchez leader finale GPM (Foto pedaletricolore.it)
Samuel Sanchez leader finale GPM (Foto pedaletricolore.it)

Vincitore GPM Maglia a Pois : Samuel Sanchez  (Euskaltel);

Mark Cavendish vincitore classifica finale a punti, maglia verde (Foto pedaletricolore.it)
Mark Cavendish vincitore classifica finale a punti, maglia verde (Foto pedaletricolore.it)

Vincitore classifica punti Maglia Verde : Mark Cavendish (Htc Highroad);

Pierre Rolland leader finale classifica giovani, maglia bianca (Foto pedaletricolore.it)
Pierre Rolland leader finale classifica giovani, maglia bianca (Foto pedaletricolore.it)

Vincitore classifica giovani Maglia Bianca : Pierre Rolland (Europcar)

                                               Vito Bernardi

Bernardi Vito

Il mondo del cilcismo locale e nazionale ha trovato una nuova e qualificata vetrina online. Si tratta del sito castellinacentrospiritualeciclismo.it e pedaletricolore.com, fondato e diretto da Vito Bernardi, giornalista pubblicista, conosciuto da tutti nell'ambiente delle due ruote. Nelle sue pagine, Bernardi raccoglie notizie, comunicati stampa, immagini di corse, atleti, società, dirigenti, e la più ampia informazione su quello che accade quotidianamente nell'Alto Milanese, ma anche a livello nazionale ed internazionale

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button