10 Lug 2020

Blog Post

Elite under 23

28.08.2011 Da Pessano (MI) alla Roncola (BG) : 1° Enrico Barbin della Trevigiani Dynamon Bottoli 

                                                                                  Pessano Roncola 28 Agosto 2011.

Pessano-Roncola – 29° Gran Premio MP-Filtri

(Foto : Soncini) - Enrico Barbin vince la Pessano-Roncola
(Foto : Soncini) - Enrico Barbin vince la Pessano-Roncola

Prima vittoria stagionale per il bergamasco Enrico Barbin, alfiere della supercorazzata Trevigiani-Bottoli-Dynamon che vince la classicissima con arrivo in salita, “Pessano Roncola” valida anche per l’assegnazione del 29° Trofeo MP Filtri.

 

 

 

 

(Foto : pedaletricolore.it) - Bentornato Mirko!!!
(Foto : pedaletricolore.it) - Bentornato Mirko!!!

Gara organizzata dall’UC Pessano del presidente Sottocorno con la partecipazione di 115 corridori, tra i quali Mirko Nosotti  del Team Casati-Named, (rientrante dopo una lunga assenza per il grave incidente occorsogli nella disputa dei “Colli Briantei”), scattati da Pessano, mossiere il sindaco Giordano Mazzurana.

(Foto : pedaletricolore.it) La partenza da Pessano (MI)
(Foto : pedaletricolore.it) La partenza da Pessano (MI)

I primi70 chilometridella gara si sono disputati su di un circuito pianeggiante ripetuto più volte  e già al primo giro scattano Stefano Perego (Colpack), Menegoni (Cene Valle Seriana) e Ponzoni (Carmiooro) che transitano nell’ordine al primo traguardo volante a premi.

(Foto : pedaletricolore.it) - I 9 corridori della fuga iniziale nel circuito attorno a Pessano (Mi)
(Foto : pedaletricolore.it) - I 9 corridori della fuga iniziale nel circuito attorno a Pessano (Mi)

Ripresi i tre fuggitivi si forma al comando un plotone di nove corridori, Moret, (Team Idea), Ponzoni, (Carmiooro),  Mattia Bottelli (SC Fagnano Nuova), Menegoni,  (Cene Valle Seriana), S. Perego, (Colpack),  Rossi Lorenzo (VC Mendrisio),., Arrigoni, (FGM Michelin), Orlandi, (Palazzago)  e Bardelloni, (Casati Named),che lasciano il circuito per puntare sulla Roncola con un vantaggio sugli inseguitori che sfiora i due minuti.

(Foto : pedaletricolore.it) Andrea Sogne della SC Fagnano Nuova costretto al ritiro
(Foto : pedaletricolore.it) Andrea Sogne della SC Fagnano Nuova costretto al ritiro

Poi, sotto la spinta dei corridori della Lucchini e Team Idea, i nove vengono ripresi e, sui saliscendi di Robbiate e Villa D’Adda scoppia la bagarre che costringe al ritiro numerosi corridori.

Sulle prime rampe della Roncola cominciano a definirsi le gerarchie, Barbin è sempre nelle prime posizioni  e, ne tre chilometri finali riesce a fare la differenza ma Moreno Moser non demorde e si riporta su Barbin con altri corridori formando  un plotoncino di 8 atleti che regolerà i conti per la vittoria che arride a Barbin della Trevigiani davanti ad uno splendido Moreno Moser.

(Foto : pedaletricolore.it) Moreno Moser fotografato alla partenza e poi protagonista della gara sulla salita finale
(Foto : pedaletricolore.it) Moreno Moser fotografato alla partenza e poi protagonista della gara sulla salita finale

A8”il parmense Luca Dodi (Team Idea) completa l’ordine d’arrivo dei primi top-ten della gara che è stata portata a termine solamente da 35 corridori.

(Foto : pedaletricolore.it) - Giuria FCI e Dir. Corsa della Pessano-Roncola
(Foto : pedaletricolore.it) - Giuria FCI e Dir. Corsa della Pessano-Roncola

Ordine d’arrivo,

1. Enrico Barbin (Trevigiani-Dynamon-Bottoli) km.134,9 in3h22’ media kmh. 42,446;

2. Moreno Moser (Team Lucchini-Maniva Sky-Tre Colli);

3. Manuel Senni (Team Colpack);

4. Andrea Di Corrado (Colpack);

5. Andrea Tocco (Palazzago-Elledent-MCipollini);

6. Davide Villella (Colpack);

7. Cristiano Monguzzi (Casati-Named);

8. Luca Santimaria (Viris-Vigevano);

9. Roberto Greselin (Mantovani-Fontana);

10. Luca Dodi (Team Idea 2010) a8”.

                        Vito Bernardi