10 Lug 2020

Blog Post

Articoli Popolari

15.08.2013 – Lido di Camaiore (Lucca) – Marco Chianese (Palazzago-Fenice), vince la 67° Firenze-Mare 

Elite under 23

 

Marco Chianese vincitore 67 Firenze-Mare (Lido di Camaiore) - Foto di Kia Kastelli
Marco Chianese vincitore 67 Firenze-Mare (Lido di Camaiore) – Foto di Kia Kastelli

      IL GIOVANE CHIANESE NELLA FIRENZE-MARE

 

LIDO DI CAMAIORE(LU).- Nel giorno di Ferragosto sé è svolta la Firenze-Mare, il classico appuntamento per élite under 23 che si ripete dal 1946, quando un grande velocista come l’olimpionico e bi-campione del mondo su pista, il fiorentino Enzo Sacchi, vinse la prima edizione. Dal quartiere fiorentino di San Frediano di buon mattino fino al lungomare della Versilia con la novità dopo 67 anni dell’arrivo non più a Viareggio ma a Lido di Camaiore presente un pubblico imponente. Centododici i partenti e gara dal ritmo frenetico prima di giungere alle porte di Pistoia quando nasceva la fuga di Orlov, Cappelli, Zucconi e Luisi. Lungo la montagna pistoiese e la Valle del Serchio il quartetto era raggiunto da 13 inseguitori, tallonato da un ulteriore gruppo di 15 corridori mentre il resto del plotone accusava a 50 Km dall’arrivo ben 6 minuti di ritardo. Allungava l’ucraino Zmorka  che iniziava la salita di Pedona a 23 Km dal traguardo con 30” di vantaggio nei confronti di 31 inseguitori riunitisi alle spalle. Lungo la collina Zmorka era raggiunto, ma subito dopo provava Giacobazzi che transitava per primo al culmine della salita con 10” secondi su sette inseguitori. Giacobazzi era raggiunto e l’ultimo tratto pianeggiante prima dell’arrivo a Lido di Camaiore vedeva protagonisti 8 corridori: Tintori, Tedeschi, Cicciari, Giacobazzi, Krivosheev, Antonini, Nikitin e Chianese. Scattava per tre volte Antonini ma senza successo e lo sprint era lanciato da Cicciari per il compagno di colori Tedeschi. Imperiosa era la rimonta di Chianese che assumeva la testa del drappello e conteneva con sicurezza il ritorno di Nikitin, terzo Tedeschi, quindi Giacobazzi e gli altri. Per Marco Chianese, atleta campano di Sant’Antimo di Napoli, prima vittoria stagionale.

            

                      ORDINE DI ARRIVO

 

1)Marco Chianese (Palazzago Fenice) Km 181, in 4h28’34”, media Km 40,435.

2)Matvey Nikitin (Team Named Ferroli).

3)Mirko Tedeschi (Malmantile Gaini).

4)Roberto Giacobazzi (General Store Medlago).

5)Evgenii Krivosheev (Maltinti Banca Cambiano).

6)Simone Antonini (Mastromarco Sensi Dover);

7)Devid Tintori (Gragnano Gesam).

8)Giuseppe Cicciari (Malmantile Gaini).

9)Giulio Ciccone (Palazzago Fenice ) a 20”.

10)Mirko Ulivieri (Mastromarco Sensi Dover) a 40”.