10 Lug 2020

Blog Post

Articoli Popolari

03.03.2014 – Firenze – Il cordoglio dei Padri di S.Lucia alla Castellina e della Comunità degli Amici del Ciclismo 

                             S. Lucia alla Castellina, 03 Marzo 2014

La Madonna di Santa Lucia alla Castellina
La Madonna di Santa Lucia alla Castellina

Adriana Bartali ha raggiunto in Paradiso il suo Gino

Si sono celebrati oggi a Firenze nella Chiesa in Piazza Elia Della Costa, i funerali della signora Adriana Bani, moglie di “Ginettaccio”, “Il Postino della Pace”, “L’Uomo fra i Giusti del Mondo”, il grande Campione del Ciclismo che in vita aveva onorato con grande disponibilità e attaccamento la sua e nostra Patria, l’Italia, sia come corridore ciclista che come Uomo di Popolo e Cittadino esemplare.

La signora Adriana aveva conosciuto Gino Bartali nel 1938 in una delle numerose soste che Bartali faceva presso una rinomata pasticceria a pochi passi dai grandi magazzini dove la giovane Adriana lavorava.

Si sposarono nel 1940 e la loro unione durò come si usava “GIUSTAMENTE” una volta dando la vita a tre figli, Andrea, Biancamaria e Luigi.

Un’unione serena affrontando insieme tutte le salite della vita fino al 5 maggio del 2000 quando “Ginettaccio” se ne andò per sempre dopo 60 anni di matrimonio, una vita vissuta per la famiglia.

Adriana Bani in Bartali si è spenta il 1° marzo 2014 all’età di 95 anni.

Ai figli e alla Famiglia tutta, Padre Raffaele Duranti, Padre Agostino Gelli e tutti i Volontari e i Laici che ruotano attorno alla Comunità del Convento di Santa Lucia alla Castellina, i sensi del più profondo e cristiano cordoglio unitamente all’Eterno Riposo, la Preghiera che la cristianità dedica ai Defunti.

TANTI AUGURONI ALFREDO! Dagli Amici di Santa Lucia alla Castellina

                                 Famiglia degli Amici del Ciclismo della Castellina