11 Lug 2020

Blog Post

Articoli Popolari

22.04.2014 – Poggio alla Cavalla (Toscana) – Angelo Raffaele e Puccioni portano in alto la bandiera della Squadra “Big Hunter-Seanese” 

 

                                                                          Poggio alla Cavalla, 21 Aprile 2014.

Raffaele della Big Hunter-Seanese, primo a sx
Raffaele della Big Hunter-Seanese, primo a sx

  La kermesse di Pasquetta a Poggio alla Cavalla – NEL G.P.SPORTIVI CHE SPRINT DI PAOLO SIMION!

POGGIO ALLA CAVALLA(PT).- Una gara storica per il lunedì di Pasqua sul circuito dei Tre Comuni, protagonisti i dilettanti élite under 23, vinta anche per due volte da Francesco Moser e da Franco Ballerini, che il gruppo degli appassionati locali capitanato da Maurino Ortigni ha affidato per l’organizzazione al Club Nibali Cycling Event di Mastromarco. Nell’albo d’oro il cinquantaduesimo vincitore (tante le edizioni) è stato l’azzurro Paolo Simion con una volata splendida ben preparata dalla squadra, con Trosino e Corrà ultimi compagni a lanciare Simion davanti al gruppo. Una successo che ha fatto esplodere l’entusiasmo di organizzatori e dirigenti della Mastromarco Sensi Dover. E’ infatti la prima volta nella storia di questa corsa del lunedì di Pasqua che un atleta della Mastromarco centra il successo. Volata tra giganti dello sprint, perché secondo è giunto il pisano Bani, terzo il livornese Raffaele, quindi Maronese e Stamegna, mentre un po’ al di sotto delle attese Fiumana classificatosi ottavo. Sfortunato invece Viola caduto proprio a 800 metri dal traguardo in curva. Al 52° Gran Premio Sportivi hanno preso il via 115 corridori in rappresentanza di 17 società. Gara velocissima sui 29 giri del percorso e numerosi tentativi di fuga tutti però prontamente neutralizzati dalla reazione del gruppo. I cinque traguardi volanti vinti da Ulivieri, due da Remondi, quindi Mantelli e Bicelli e volata preparata da varie squadre per i suoi velocisti di riferimento con Paolo Simion che ha vinto dopo tre secondi posti. Molti gli sportivi presenti, non ha piovuto, e tanti gli ospiti per una kermesse sempre spettacolare, con una magnifica volata dell’azzurro, uno dei più forti atleti under 23 in campo nazionale, che venerdì’ prossimo sarà a Roma nel Gran Premio della Liberazione.

Squadra Big Hunter 2014
Squadra Big Hunter 2014

ORDINE DI ARRIVO: 1)Paolo Simion (Mastromarco Sensi Dover) Km 98,6, in 2h17’, media Km 42,965; 2)Eugenio Bani (Malmantile Gaini Vibert Italia); 3)Angelo Raffaele (Big Hunter Seanese); 4)Marco Maronese (Delio Gallina Colosio); 5)Sebastian Stamegna (Fracor Aba Gruppo Sei); 6)Puccioni; 7)Bernardini; 8)Fiumana; 9)Francesconi; 10)Friscia.

                                 Antonio Mannori