13 Lug 2020

Blog Post

Articoli Popolari

27.08.2014 – Pieve di San Martino di Sesto Fiorentino – Celebrati i Funerali di Alfredo Martini 

                                            

                                             Pieve di San Martino, 27 Agosto 2014.

Altare di Pieve San Martino
Altare di Pieve San Martino con Padre Raffaele e Padre Agostino (Foto di Giacinto Gelli)

Una folla di fedeli, Suoi estimatori, Suoi tifosi : Ciao Alfredo, Ciao Maestro!

La maglia azzurra, la Sua Maglia sulla Sua Bara (Foto Giacinto Gelli)
La maglia azzurra, la Sua Maglia sulla Sua Bara (Foto Giacinto Gelli)

Un “mare” di gente a Pieve di San Martino la cui chiesa era gremita fino all’inverosimile, per dare l’estremo saluto, quello del Cristiano, al Grande Alfredo Martini.

Si intravedono, Marco Mordin, Franco Vita, Aldo Moser e tanti Suoi Estimatori (Foto di Giacinto Gelli)
Si intravedono, Marco Mordin, Franco Vita, Aldo Moser e tanti Suoi Estimatori (Foto di Giacinto Gelli)

In un mondo in cui moltissimi parlano a vanvera e da emeriti “cafoni”, il nostro Alfredo Martini sapeva parlare col linguaggio innanzitutto degli onesti, delle persone educate, delle persone informate, quel linguaggio che, purtroppo, questi “mostruosi socialmente” telefonini ai quali hanno poi dato mille nomi e centomila funzioni, quasi tutte però diseducative e che fossilizzano le menti e i cuori, soprattutto dei giovanissimi ma anche, e duole dirlo, di tanta gente che dovrebbe avere l’età della ragione.

Navata della Chiesa di Pieve di San Martino (Foto Giacinto Gelli)
Navata della Chiesa di Pieve di San Martino (Foto Giacinto Gelli)

Alfredo Martini non apparteneva a questo genere di persone, era genuino, retto, era in poche parole un Maestro.

E come tale vogliamo ricordarlo, come un Maestro di quelli che purtroppo non ce ne sono più ma che si spera sempre, possano un giorno ritornare.

Padre Agostino Gelli e Don Daniele Laghi sull'Altare (Foto Giacinto Gelli)
Padre Agostino Gelli e Don Daniele Laghi sull’Altare (Foto Giacinto Gelli)

Alfredo Martini quando prendeva in mano il microfono, non stancava mai.

Tutti lo ascoltavano con tanto interesse e non era raro sentire qualcuno esclamare : “Ma chi è quest’Uomo?”

Tanta era la scienza che usciva dalle sue labbra.

Padre Raffaele, Padre Agostino e, semicoperto, Don Daniele Laghi (Foto Giaginto Gelli)
Padre Raffaele, Padre Agostino e, semicoperto, Don Daniele Laghi (Foto Giacinto Gelli)

E lo ripeto, era un Maestro nel Ciclismo ma un Maestro anche nel Sociale era insomma quello che tutti prendono a prestito per descrivere persone che Maestri non lo sono affatto, tanto meno di vita.

Alfredo Martini invece lo era, lo era veramente e a tutti gli effetti : “Il Maestro di Vita”

Ed i Suoi Azzurri, da Moser a Saronni e a tutti gli altri, lo hanno voluto portare a spalle verso l’ultima dimora : Ciao Alfredo, Ciao Maestro!

Tantissimi Fedeli nella Chiesa di Pieve di San Martino (Foto Giacinto Gelli)
Tantissimi Fedeli nella Chiesa di Pieve di San Martino (Foto Giacinto Gelli)

Vito Bernardi