13 Lug 2020

Blog Post

25.06.2016 – Boario Terme (Ex Provincia Brescia) – Donne Elite, Campionato Italiano : Elena Cecchini, già Premio Coraggio E Avanti al Femminile alla Castellina, si laurea per la terza volta Campionessa d’Italia Donne Elite
Da sx Longo Borghini, Cecchini e Stricker Podio Tricolore Donne Elite
Articoli Popolari

25.06.2016 – Boario Terme (Ex Provincia Brescia) – Donne Elite, Campionato Italiano : Elena Cecchini, già Premio Coraggio E Avanti al Femminile alla Castellina, si laurea per la terza volta Campionessa d’Italia Donne Elite 

Darfo-Boario Terme, 25 Giugno 2016

Da sx Longo Borghini, Cecchini e Stricker Podio Tricolore Donne Elite
Da sx Longo Borghini, Cecchini e Stricker Podio Tricolore Donne Elite

Campionato Italiano Donne Elite

Elena Cecchina, Premio Coraggio e Avanti Donne Elite nel 2012
Elena Cecchina, Premio Coraggio e Avanti Donne Elite nel 2012

Oggi e domani 25 e 26 Giugno 2016 a Darfo-Boario Terme; in Val Camonica si assegneranno le maglie tricolori 2016 che per un anno vestiranno di biancorossoverde gli atleti che al termine delle prove risulteranno primi.

In questa splendida località che, custodisce antichi ricordi lasciati migliaia di anni fa dai Camuni,i primi abitanti del val Camonica incisi nella roccia e, dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Unesco, si assegneranno le maglie relative alla categoria donne Juniores, donne Elite e domani quella più prestigiosa dei professionisti.

Elena Cecchini brinda col Magnum
Elena Cecchini brinda col Magnum

Il percorso riservato alle categorie femminile comprende: per le Juniores un totale di Km. 80,400 che le ragazze dovranno percorrere su un circuito da ripetere 4 volte comprendete il duro strappo cittadino di via Cornaleto :1700 metri con punte al 17%.

 Mentre per le Elite i Km. da percorrere saranno 120 stesso percorso ma con una variante agli ultimi 2 comprendente sempre lo strappo di via Cornaleto ma resi più duri da un’ulteriore salita.

 

80 Atlete elite alla partenza alle ore 14; il primo serio tentativo di fuga, lo troviamo al Km.36 protagonista Simona Frapporti a lungo ma invano inseguita da Ilaria Sanguineti, il suo vantaggio massimo raggiunge una punta di 2’44” ma viene raggiunta a -2 giri dal traguardo a 40 km. dall’arrivo dal gruppo,forte di una trentina di unità che nel frattempo aveva assorbito la Sanguineti.

Dietro un’altro gruppo composto da venti atlete insegue con una manciata di secondi di ritardo, mentre il grosso è segnalato a 25″.

 

I due gruppi si fondono qualche km più avanti, mentre cade la Bastianelli che riprende subito.

 Davanti le 50 atlete si danno battaglia scattano a turno Tatiana Guderzo, che viene raggiunta da Elena Cecchini, successivamente riparte la Bastianelli, ma il gruppo si ricompatta.

Al primo passaggio dalla salita di via Cornaleto scatta Elisa Longo Borghini e il gruppo si fraziona in due tronconi, mentre Elena Cecchini esce e si lancia all’inseguimento della Longo Borghini.

Questa la situazione al passaggio a 1 giro dalla conclusione.

 1^ Elisa Longo Borghini con un vantaggio di 20″ su Elena Cecchini, inseguita a sua volta da 5 atlete: Guderzo, Ratto, Bronzini,Soraya Paladin e Stricker.

Gruppo compatto in vista dell’ultima scalata al muro di via Cornaleto.

 Tutte cercano di eliminare la Bronzini la più veloce e la favorita d’obbligo in caso di arrivo allo sprint.

Elena Cecchini trionfa a Boario ed è Tricolore per la terza volta
Elena Cecchini trionfa a Boario ed è Tricolore per la terza volta

 Ancora una volta è la Cecchini che riparte e guadagna 15″ sulle altre, a questo punto è la volta della Longo Borghini che si lancia al suo inseguimento il vantaggio tra di loro oscilla tra i 10 e i 15 secondi, sembra quasi una gara ad inseguimento su pista, ma, alla fine è Elena Cecchini che trionfa sola a mani alzate con un vantaggio di 30″ sulla Longo Borghini.

per il terzo posto Anna Zita Stricker precede di pochissimo una Bronzini demotivata.

 Per la Cecchini è il terzo tricolore consecutivo come la grande Maria Canins.  

da sx Lomngoborghini, Cecchini e Stricker a Boario Terme
da sx Longoborghini, Cecchini e Stricker a Boario Terme

 

   Ordine d’arrivo donne Elite.

 

 1^ ELENA CECCHINI km.120 tempo totale 3h08’24” media 38,217 G.S. Fiamme Azzurre

 

 2^ ELISA LONGO BORGHINI a 30″ G.S. Fiamme Oro

 

 3^ ANNA ZITA MARIA STRICKER a 1’05” Impa-bianchi

 

4^ GIORGIA BRONZINI G.S. Forestale Olympia Vitto a 1’05”

 

5^ SORAYA PALADIN Top girls -Fassa Bortolo st

 

6^ ROSSELLA RATTO G.S. Fiamme Azzurre st

 

 7^ TATIANA GUDERZO G.S. Fiamme Azzurre a 2′

 

8^ BEATRICE ROSSATO Alè Cipollini Galassia st

 

9^ LARA VIECELI Inpa-Bianchi st

 

10^ MICHELA PAVIN Inpa-Bianchi st

Longo Borghini si classifica al 2^ posto
Longo Borghini si classifica al 2^ posto

 

      iscritte 88 partite 80 arrivate 41

27.11.2010 - Casa dei Campioni - Logo S Lucia alla Castellina

 

Ordine d’arrivo Donne Juniores:

 

             1^ ELISA BALSAMO Km.80,400 tempo totale 2h06’18” media 38,195 valcar pbm

 

               2^ LETIZIA PATERNOSTER st Soc.Vecchia Fontana

 

               3^ ELENA PIRRONE st G.S. Mendelspeck

 

               4^ SOFIA FROMETTA LEONARD a 1′ G.S. Mendelspeck

 

               5^ LISA MORZENTI st Eurotarget-Still bike

 

               6^ SILVIA POLLICINI a 16″ Valcar Pbm

 

              7^ ALESSIA VIGILIA a 24″ G.S. Mendelspeck

 

               8^ ANASTASIA CARBONARI a 52″ U.C. Porto Sant’Elpidio

 

               9^ RACHELE VITTONI st B.C. 2000 Borgomanero

 

               10^MARTINA MICHELOTTI a 1′ Eurotarget still bike

 

Iscritte 92 partite 88 arrivate 42

Aldo Trovati (Giornalista Autore di questo articolo) con la, per la terza volta, Tricolore, Elena Cecchini
Aldo Trovati (Giornalista Autore di questo articolo) con la, per la terza volta, Tricolore, Elena Cecchini

 

      DA DARFO- BOARIO TERME per Castellina Centro Spirituale del Ciclismo

 

   Aldo Trovati