07 Lug 2020

Blog Post

06.01.2017 – Silvelle di Trebaseleghe (Padova) – Iniziati i Tricolori del Ciclocross con le gare riservate alle categorie “Master”
Articoli Popolari

06.01.2017 – Silvelle di Trebaseleghe (Padova) – Iniziati i Tricolori del Ciclocross con le gare riservate alle categorie “Master” 

Silvelle di Trebaseleghe, 06 Gennaio 2017

Armando e Giorgio "Amici" - Motto e Mascotte dei Campionati Italiani di Ciclocross a Silvelle di Trebaseleghe
Armando e Giorgio “Amici” – Motto e Mascotte dei Campionati Italiani di Ciclocross a Silvelle di Trebaseleghe

E’ iniziata la kermesse “Tricolore” per la specialità del Ciclocross

Erik Paccagnella cat. ELMT è il primo “TRICOLORE” dei Campionati Italiani di Ciclocross a Silvelle di Trebaseleghe nel ricordo di “Armando, Giorgio e Amici”

E’ veneta la prima Maglia Biancorossoverde di questi Campionati Italiani di Ciclocross dedicati alla Memoria di “Armando, Giorgio e Amici”.

Una serie di gare quante solo le categorie in gara e, ad ogni vincitore o vincitrice il glorioso premio della maglia con i colori della nostra Patria e Nazione.

15578055_1294744830587300_4533836297629140474_o

Dicevamo che la prima maglia “Biancorossoverde” dei Campionati Italiani Ciclocross 2017 è veneta : Erik Paccagnella (Squadra Damil-GT Trevisan) che ha prevalso di pochissimo su Lorenzo Guidi (Haibike Lawley Factory Squadra) e su Leonardo Caracciolo (Centro Bici Squadra) a 23″.

Ed è lo stesso Erik Paccagnella a conquistare il record del giro più veloce in 7’02”.

15418413_1294745457253904_8538725839931042620_o

A questi “Tricolori” partecipano 800 fanghisti provenienti un po’ da tutta Italia e si disputano su di un circuito ci km. 2,800 tracciati nell’abitato di Silvelle, un località storica per il movimento ciclocrossistico Nazionale dove oggi si sono esibiti gli atleti delle categorie Master sia maschili che femminili mentre, domani, sarà la volta dei campioncini del futuro e, domenica, infine le categorie del presente con Marco Aurelio Fontana, Eva Lechner e tutti gli altri.

 

Si corre dunque anche in Memoria di Armando Zamprogna e di Giorgio Macente e degli Amici (Siamo in Italia e preferiamo indicare i termini nel loro linguaggio che è l’Italiano dove Friends non esiste perché da noi si dice : “A M I C I”.)

 

*E domani dunque entreranno in azione i moderni mezzi della diretta, della diretta internet (sempre per spiegare le cose in ITALIANO)

Gli orari e il programma delle gare di domani e di domenica, giornata di chiusura, potrete consultarli più sotto, compresi gli ordini d’arrivo completi delle gare odierne.

 

15896358_1315021411892975_6917598666026364401_o

Podi Tricolori Categorie Master :

Master Elmt,

1.Erik Paccagnella (Damil-G.T. Trevisan); 2.Lorenzo Guidi (Haibike-Law-Ley) a 8″; 3.Leonardo Caracciolo (Centro Bici-Terni) a 23″.

Master 1,

1.Simone Cusin (Squadra Friuli Sanvitese); 2.Libero Ruggiero (Mtb Santamarinella-Cicli Montanini) a 47″; 3.Michele Righetti (Squadra Bertasi) a 1’25”.

Master 2,

1.Carmine Del Riccio (Sunshine Racers); 2.Mirco Balducci (GC Tondi Sport) a 14″; 3.Diego Lavarda (Squadra Giordana) a 2’24”.

Master 3,

1.Massimo Folcarelli (Race Mountain Folcarelli); 2.Vladimiro Tarallo (Squadra Bici Civitavecchia) 1’48″; 3.Cristian Melis (GS Esercito Italiano)5’16”.

Master 4,

1.Luigi Carrer (Squadra Eurobike); 2.Sauro Nocenti (Scott Pasquini-Stella Azzurra) 12″; 3.Sergio Giuseppin (Delizia Bike Squadra Casarsa) 48″.

Master 5,

1.Gianfranco Mariuzzo (Santamarinella-Cicli Montanini); 2.Gianni Panzarini (Drache Squadra Cisterna) 1″; 3.Flavio Zoppas (Vimotorosport) 1’04”.

Master 6,

1.Giuseppe Dal Grande (Cycling Squadra Friuli); 2.Michele Feltre (Bike Club 2000 Italianjet) 1’06″; 3.Andrea Zamboni (Squadra Ridiculous) 1’55”.

Master 7,

1.Fabrizio Stefani (Squadra Rudy Project-Xcr); 2.Giovanni Parro (Zero 5 Bike-Squadra) 11″; 3.Renzo Valentini (Squadra BSR) 1’02”.

Donne Master EWS,

1.Beatrice Balducci (Haibike Lawley Factory Squadra); 2.Tamara Rucco (Bike Squadra 53.3) 26″; 3.Martina Galliani (Pavan Free Bike) 1’09″:

Donne Master W1,

1.Chiara Selva (Spezzotto Bike Squadra); 2.Ilenia Lazzaro (Squadra Lapierre-Trentino-Alè) 33″; 3.Sabrina Manco (Scuola Ciclismo Vincenzo Nibali) 37″.

Donne Master W2,

1.Paola Maniago (Cycling Squadra Friuli); 2.Tamara Fabbian (Alè Cipollini) 17″; 3.Lara Torresani (Squadra Lapierre-Trentino-Alè) 57″.

15540934_1294745537253896_244477866513748310_o

 

Vito Bernardi – www.castellinacentrospiritualeciclismo.it

*

*