You Are Here: Home » Laterali News Home » 17.11.2018 – Cassano Magnago (Varese) – E’ venuta a mancare Maria Rosa Panizza, vedova del Campione del Ciclismo anni 70, Vladimiro Panizza (Servizio fotografico di Carlo Vaj)

17.11.2018 – Cassano Magnago (Varese) – E’ venuta a mancare Maria Rosa Panizza, vedova del Campione del Ciclismo anni 70, Vladimiro Panizza (Servizio fotografico di Carlo Vaj)

17.11.2018 – Cassano Magnago (Varese) – E’ venuta a mancare Maria Rosa Panizza, vedova del Campione del Ciclismo anni 70, Vladimiro Panizza (Servizio fotografico di Carlo Vaj)

Cassano Magnago, 17 Novembre 2018

Maria Rosa Panizza (Foto di Carlo Vaj)

Maria Rosa Panizza (Foto di Carlo Vaj)

Deceduta la signora Maria Rosa Panizza

11.11.11. Logo senza cornice CCSC

A Cassano Magnago, oggi 17 Novembre è venuta a mancare la signora Maria Rosa Panizza vedova del campione del ciclismo anni 70, Vladimiro.

Ricevuta la ferale notizia dall’Amico Carlo Vaj, fotoreporter professionista anche lui di Cassano Magnago non possiamo fare altro che presentare ai famigliari di Maria Rosa e Vladimiro le nostre più sentite condoglianze.

I Funerali si celebreranno nella Parrocchiale di San Giulio a Cassano Magnago martedì 20 Novembre.

La signora Maria Rosa sarà ricordata a Cassano Magnago da molti cittadini come la loro Maestra alle Scuole Elementari Enrico Fermi.

La Salma sarà poi tumulata nella Cappella di Famiglia del Cimitero di Cassano Magnago.

Maria Rosa, fin dall’anno 2002, anno in cui morì Vladimiro, si dedicò a ricordare il marito con una pedalata denominata “In Bici ricordando Miro” con lo scopo di contribuire al sostentamento della “Casa di Miro”, una Onlus che ha lo scopo di favorire il reintegro sociale di ragazzi con problematiche varie.

Una iniziativa questa che ha trovato anche il sostegno da parte del Dr. Fabrizio Iseni, Editore del sito web “Malpensa 24” e fondatore della Fondazione Iseni e Nervi.

Vladimiro Panizza (Foto Carlo Vaj)

Vladimiro Panizza (Foto Carlo Vaj)

Vladimiro Panizza è stato un Campione del Ciclismo degli anni 70; Vinse parecchie corse ma, purtroppo, non riuscì mai a portare a Cassano Magnago la maglia rosa.

Quando gli andò molto vicino, nel 1980, dopo 6 giorni in rosa, quando il successo sembrava ormai a portata di mano, il Campione francese Bernard Hinault, gli fece cadere questo bellissimo sogno.

Maria Rosa e Vladimiro Panizza (Foto Carlo Vaj)

Maria Rosa e Vladimiro Panizza (Foto Carlo Vaj)

Vito Bernardi ricorda con affetto il caro Vladimiro e la signora Panizza e, anche a nome di tutto il Centro Spirituale del Ciclismo di Santa Lucia alla Castellina e il Gruppo Amici del Ciclismo presieduto da Giacinto Gelli,  presentiamo ai Famigliari le nostre più sentite condoglianze.

27.11.2010 - Casa dei Campioni - Logo S Lucia alla Castellina

Servizio a cura di : Vito Bernardi

Scroll to top