You Are Here: Home » Laterali News Home » 08.12.2018 – Roma – 58° Ciclopellegrinaggio dal Velodromo Eur di Roma al Santuario del Divino Amore

08.12.2018 – Roma – 58° Ciclopellegrinaggio dal Velodromo Eur di Roma al Santuario del Divino Amore

08.12.2018 – Roma – 58° Ciclopellegrinaggio dal Velodromo Eur di Roma al Santuario del Divino Amore

Roma, 08 Dicembre 2018

La Benedizione del Cristiano

La Benedizione del Cristiano

 

“58°CICLOPELLEGRINAGGIO SANTUARIO MARIANO DEL DIVINO AMORE”

    IL CICLISMO ITALIANO NELLA GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO SANTA PATRONA

  SABATO 08 DICEMBRE 2018 PARTENZA EX VELODROMO OLIMPICO EUR ROMA

 

     GRANDE SUCCESSO CENTINAIA DI PEDALI IN MOVIMENTO IN ONORE DELLA    

     GIORNATA DI DEVOZIONE E RICONOSCENZA ALLA MADONNA DIVINO AMORE

Preparativi per il via

Preparativi per il via

Stranamente una prima mattinata bagnata da un forte temporale, malgrado le previsioni di bel tempo, poi d’incanto passa la bufera e il cielo d’incanto si tinge di azzurro illuminato da un sole primaverile.

Numerose e importanti le presenze sportive del ciclismo capitolino e regioni d’Italia a questo tradizionale appuntamento Mariano di fine anno. ideato e promosso nel lontano anno delle Olimpiadi Romane del 1960 dall’indimenticabile e carismatico Presidente Domenico Maurizi.

Una tradizione radicata nel tempo storico, un momento luminoso di grande spiritualità molto apprezzata dai ciclisti di qualunque categoria.

Infatti al raduno di Viale della Tecnica adiacente al Monumento alla Memoria dell’ex impianto del Velodromo Olimpico demolito e lasciato all’incuria del tempo, c’erano tutte le rappresentanze del ciclismo globale dai giovani maschili e femminili e amatori della Fci  con la speciale partecipazione delle stelline di casa Capobianchi Giorgia e Giada e affermate campionesse federali, Enti Consulta e liberi appassionati della Bici con numerosa presenza del gentil sesso.

Una grande festa partecipata con entusiasmo e passione sportiva.

11.11.11. Logo senza cornice CCSC

Una edizione speciale che anche quest’anno ha ricevuto il gradito patrocinio e gemellaggio spirituale dai famosi centri spirituali dl ciclismo della Madonna del Ghisallo Presidente Domenico Macrì),  Centro Spirituale Ciclisno Santa Lucia in Castellina  Priore Padre Nicola, e San Gabriele dell’Addolorata Isola del Gan Sasso  (Direttore Padre Natale) e il noto direttore responsabile di Pedale Tricolore di Milano Vito Bernardi.

Non potevano mancare al via i fedelissimi dell’evento Mariano in primis il popolare e amato Gigi Sgarbozza da anni ottimo commentatore e opinionista del ciclismo internazionale, Franco Cacci. Armando Fabellini Mario Cimini, Ermanno Colilli  Massimo Oliva, Maurizio Ciampica, Barbarani Roberto,Ercolano Bedetti, Enrico Rotellini, Eliseo Stirpe, Fabiana Ursitti ed altri e l’ex azzurro Vittorio D’Ingillo insieme all’immancabile Germano Sgargiali e i gioielli di casa Alvaro Di Giorgio, Franco Auditori,Romolo Natoli, Antnino Raneri,Oreste Tricola Pio Intreccialagni, Gianfranco Di Pretoro,Claudio Tedeschini, Gualtiero Massi, Umberto Proni della AS Roma Ciclismo, Guerrino Asci, Gianfranco Marra storico dirigente della Fci (auguri di pronta guarigione per la consorte) Antonio Rotella BNL,Enrico Perilli, Luigi Patrizi Presidente Ciclista Giudici di Gara Fci Lazio, Pasqualino Angelini, Sabrina Tanfi dolce consorte del Vice Presidente Mauro Tanfi, Luigi Filadi detto Mario, Guerrino Asci, la famiglia di Angelo Giordani e signora Renata insieme alla figlia Priscilla sorella di Leonardo rispettivamente ex campionessa italiana pista e campione del mondo ciclismo under 23, il genero Marzio e figli Massimo e Marco futuri campioncini del ciclismo e atletica, Michele e Marcello Capobianchi e Team Societario, Team Bici Club Divino Amore (Settimio Ciucci)  tutto il gruppo della Raffineria di Roma Elettrofonteiana, AS Roma Ciclismo con il capitano Nazzareno Asci, la SS Lazio Ciclismo con il famoso preparatore atletico e tecnico Maresciallo delle Fiamme Gialle attuale Consigliere Atleti Olimpici Azzurri d’Italia, Federica Caricali (Orange),  il Team GS Bertucci sempre presente e partecipe di Angelo Bertucci ex campione italiano master, per la prima volta il Team Mtb Roma Sordomuti diversamente abili, Team Bike Aurelia,Team New Alonz, Asd Praeneste Zagarolo con il Team Manager Direttore 3°Lvello Fci Antonio Battistini accompagnato dalla dolce consorte Floreana ottima educatrice del settore giovanile federale della società, e tante altre quotate società di Roma, del Lazio e dintorni. Prima della Partenza data alle ore 9.45 il Direttore di Corsa Agildo Mascitti ha fatto rispettare un minuto di raccoglimento alla memoria di Domenico Maurizi, Bruno Vallorani, Alberto Comanducci e a tutti i ciclisti rimasti vittime di incidenti stradali. Breve saluto augurale a tutti i partecipanti dal Vice Presidente della Fci Lazio Mauro

Pronti per il Via

Pronti per il Via

Tanti e messaggi augurali del Presidente Renato Di Rocco, del Generale Arma Carabinieri Umberto Rocca  Azzurro d’Italia ed Eroe Nazionale Medaglia D’Oro per alti meriti militari da sempre appassionato di ciclismo del Comitato Nazionale Italiano Fair Play Coni Italia rappresentato dal Presidente Comm. Ruggero Alcanterini e Segretario Nazionale Giorgio de Tommasso Amore e Passione per il Ciclismo e Rugby. dai Centri Spirituali sopracitati e dalla società Asd Madonna del Ghisallo (Presidente Domenico Macri).

A destra, Gigi Sgarbozza

A destra, Gigi Sgarbozza

Un trasferimento ordinato e in perfetto orario con il prezioso supporto dato alla vettura stampa  dagli “angeli” dl ciclopellegrinaggio  Gigi Sgarbozza e Franco Cacci che hanno coordinato il passo turistico dell’evento non competitivo.

Un arrivo festoso al Santuario Mariano del Divino Amore nell’area riservata ai ciclisti, dove per la prima volta il nuovo Rettore del Santuario Don Fernando Altieri nel ringraziare i numerosi ciclisti e familiari al seguito molto compiaciuto dell’evento prima di impartire ai presenti e familiari al seguito la speciale benedizione augurale, rivolgeva parole di ringraziamento al Comitato organizzatore nella persona di Settimio Ciucci Presidente del Bici Club Divino Amore alla Fci del Lazio alla società e ciclisti intervenuti, ai Rettori dei Centri Spirtuali del Ciclismo e società già citate per aver concesso il patrocinio e il gemellaggio spirituale di questa speciale ricorrenza dedicata alla Santa Patrona Madonna del Divino Amore di Roma nella giornata dedicata al ringraziamento e gratitudine dei ciclisti.

Per la famiglia del Presidente Domenico Maurizi assente giustificato il figlio Raimondo per inderogabili impegni di famiglia.

Questa edizione è stata la sede ideale per ricordare il compianto e ideatore del cicopellegrinaggio Domenico Maurizi e di due amati e stimati personaggi recentemente scomparsi.

Una cerimonia semplice che ha commosso tutta la numerosa presenza di ciclisti e familiari al seguito.

La prima premiazione alla memoria di Teresa Galluzzo  in Capobianchi amatissima consorte del fondatore del GSC Cicli Capobianchi Moto Sport di Acilia Michele molto commosso accompagnato dal figlio Marcello e nipotine Giada attuale Vice Campionessa d’Europa e Campionessa d’Italia e la sorella Giada premiate anche loro per meriti sportivi.

Un pensiero e vicinanza affettiva verso una famiglia dedicata alla famigia e al ciclismo da parte del GS Bici Club Divino Amore una targa con la seguente motivazione ” in memoria della signora Tresa Galluzzo in Capobianchi. Una grande persona impegnata nel ciclismo, ma anche moglie, madre e nonna esemplare

In ricordo di Alberto Comanducci erano presenti i compagni delle due squadre in cui ha militato più a lungo, con i rispettivi Presidenti Franco Cacci e Vittorio D’Ingillo che hanno voluto a loro volta offrire la seguente targa alla amata compagna Anna Scavizzi con la seguente motivazione“Pedalando in ricordo di Alberto Comanducci, gli amici del GS Eettrofonteiana e Rffineria di Roma, in omaggio al “Più Grande” dei loro compagni di squadra. Tatga offerta da Franco Cacci e Vittorio D’Ingillo”. In aggiunta al riconoscimeto anche la Coppa conquistata per la maggiore partecipazione che veniva consegnata alla commossa figlia Beatrice e nipote Federico dell’indimenticabile campione e maestro di vita e di sport Alberto ”

La graudatoria finale per le squadre partecipanti più numerose si è conclusa al primo posto GS Raffineria di Roma – Elettrofonteiana a seguire AS Roma Ciclismo e GS Bertucci.   

Hanno dato la propria adesione le vecchie glorie del ciclismo i fratelli Carloni, Umberto Proni con il figlio Fabrizio, Casciani,Caradonna,Filadi, Piersigilli,Grossi, Maura, Natoli ed altri.

Le tre squadre piu^ numerose

Le tre squadre piu^ numerose

Per la rappresentanza femminile ricordiamo la festosa e simpatica partecipazione delle stelline e campionesse in rosa del Lazio: Gabriella Asci, Valentina Pezzano, Vanna Villla e le già citate Giorgia e Giada Capobianchi e la neofita Fabiana Ursitti accompagnata da Mario Cimini anche lui tra gli immancabili a Ciclopellegrinaggio nel segno della continuità con il compianto papà Pasquale.

Una nota di merito per l’ottimo servizio fotografico offerto dall’esperto ciclista Marco Magione. Bene il servizio audio.

Per la Fci del Lazio presente il vice presidente vicario Mauro Tanfi, Luigi Patrizi presidente giudici di gara,Agildo Mascitti Direttore di Corsa del Ciclopellegrinaggio E Gianfranco Di Pretoro Responsabile Piste Ciclabili. e Ciclodromi Fci Lazio. Ottimo l’operato delle forze dell’ordine intervenute durante il percorso (Km 25,00) polizia locale Roma capitale Staffette tecniche A.Vessella, Servizi di assistenza tecnica e sanitaria.

La conclusione di una bella e luminosa giornata di sole con il tradizionale e gradito ristoro caldo offerto dal comitato organizzatore GS Bici Club Divino Amore.

Arrivederci alla prossima 59 ^ edizione anno 2019.

 

          (GIOVANNI MAIALETTI)

 

 

(in allegato foto varie dell’evento)

 

Scroll to top