Articoli PopolariCiclismo FemminileEventi CiclisticiEventi del CentroPremio Coraggio e AvantiProfessionistiTestata News Home

Il coraggio di Andare avanti

Grande successo per la due giorni al convento di Santa Lucia alla Castellina, sede del Museo Filotex (nato da un’idea di Padre Agostino Bartolini) in occasione del 19° Premio Coraggio e Avanti. Al sabato la consueta anteprima riservata all’ADISPRO l’associazione dei direttori sportivi, momento di confronto assai vivace per la categoria.

Si è parlato di gravel e turismo, di “Fuoristrada e strada-interazioni per il futuro” con la presenza di Paolo Bettini e Filippo Pozzato, oltreché di multidisciplina, Social Media, stress emotivo di performance, di diritti sportivi dello sport, sulla Riforma del lavoro sportivo. Consegnato infine al toscano Roberto Poggiali, per i suoi trascorsi anche da direttore sportivo, il “Timone D’Oro” 2023. Nella chiesa della Castellina, la consegna dei numerosi riconoscimenti da parte di Luca Limberti presidente del Centro Spirituale, e degli altri componenti del Gruppo Amici del Ciclismo della Castellina. Il 19° Premio “Coraggio e Avanti” a Lorenzo Milesi, Campione del Mondo a cronometro Under 23 in Scozia fidanzato di Vittoria Guazzini. Gli altri riconoscimenti al russo Evgenij Berzin (Premio Gastone Nencini); a Silvano Contini quello denominato Azzurri d’Italia Memorial Alfredo Martini, il Memorial Franco Ballerini a Norma Gimondi figlia del grande campione bergamasco, il premio “Ammiraglio d’Oro al Ds Alberto Volpi, il Memorial Mario Sani allo junior Edoardo Cipollini, il premio Filotex a Piero Spinelli. Infine il Memorial Edo Gelli Over 35 a Dario Cataldo, quello nel ricordo di Davide Faraoni al dilettante Nicolò Garibbo, il premio per l’attività femminile a Vittoria Guazzini. Ed ancora un premio speciale al dilettante pratese Lorenzo Cataldo ed a due massaggiatori storici, Gino Maioli e Gilberto Vendemiati. Presenti alla festa numerosi personaggi del ciclismo di ieri e di oggi, dirigenti, per un premio che guarda al passato, al presente ed al futuro.

di Antonio Mannori

TuttoBiciWeb

Articoli Correlati

Back to top button